foto alkarama

I progetti

Cosa facciamo?

Ci occupiamo di integrazione, tutela ed emarginazione sociale, in tutte le fasi della vita e per ogni nazionalità. Ciò è possibile attraverso i nostri progetti. Semi-autonomia, comunità alloggio per anziani, corsi di italiano, integrazione scolastica e sportello a tutela del consumatore. Le nostre attività sono realizzate attraverso il volontariato, in particolare dai ragazzi del Servizio Civile di “FOCUS – Casa dei Diritti Sociali”, coordinati e accompagnati da professionisti.

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

servizio civile nazionale logo
Servizio Civile Nazionale

Zai Saman collabora con FOCUS – Casa Dei Diritti Sociali, Associazione di Roma con la quale i nostri Volontari svolgono il Servizio Civile Nazionale, intersecando le loro attività con i nostri progetti.

Sono tre le aree progettuali che è possibile scegliere con FOCUS – Casa dei Diritti Sociali:

  1. Nino torna a scuola
  2. Scuole popolari per l’insegnamento della lingua italiana L2 a migranti
  3. Tutela dei diritti e Advocacy

COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

bottega sociale zai saman
Banner della Bottega Sociale Zai Saman

La Bottega Sociale “Zai Saman” è il nostro porto sicuro. Grazie a questa realtà riusciamo a finanziare i nostri numerosi progetti e sostenere il Commercio Equo e Solidale, affidandoci ai più grandi fornitori di fiducia. (AltroMercato, AltraQualità, LiberoMondo…)

SURUGOU BAMOUSO

logo-mammalupa
Immagine del Progetto “Mamma Lupa” di Zai Saman

Surugou bamouso è il nostro progetto di semi-autonomia. È dedicato ai neomaggiorenni stranieri residenti sul territorio e sprovvisti di tutela e rete familiare a cui rivolgersi. Si tratta in particolare di ragazzi giunti in Italia quando erano ancora minorenni (“minori stranieri non accompagnati”), i quali al compimento del 18esimo anno perdono gran parte dei diritti garantiti dalla Dichiarazione dei diritti del fanciullo. In assenza di familiari o amici sul territorio italiano, ai quali potersi rivolgere per ottenere ospitalità, i ragazzi neomaggiorenni sono destinati con molta probabilità a finire in strada, o richiedere accoglienza presso dormitori.

Surugou bamouso (che nella lingua del Mali, il bambara, significa “mamma lupa”) vuole dare la possibilità a questi ragazzi di costruire un percorso di vita e una propria autonomia, garantendo vitto, alloggio e supporto nella ricerca di un lavoro e nella creazione di una professionalità.

CORSI DI ITALIANO L2 PER STRANIERI ED ESAMI CELI

corsi italiano l2
Corsi di Italiano L2

Imparare l’italiano è fondamentale per poter vivere e lavorare in Italia, per integrarsi adeguatamente nella società e per poter provvedere alle proprie esigenze.

La nostra associazione offre anche corsi di italiano per stranieri. Sono completamente gratuiti: si tratta a tutti gli effetti di una scuola popolare di italiano L2, con due sedi. La prima nel centro di Latina, vicina alle autolinee, la seconda a Latina Scalo nei pressi della stazione ferroviaria.

Facciamo parte della Rete Scuole Migranti della Regione Lazio e le attività sono svolte prevalentemente da volontari del Servizio Civile di “FOCUS – Casa dei Diritti Sociali”, sempre seguiti e coordinati da professionisti.

scuolemigranti
Logo di scuolemigranti

L’Associazione Zai Saman è accreditata come sede di esame CELI per esami di lingua previsti dal QCER.

SPORTELLO DEL CONSUMATORE

Lo sportello del consumatore è un servizio totalmente gratuito e aperto a tutti, a supporto dei consumatori. Svolgiamo attività di consulenza per quanto riguarda le utenze e i relativi contratti di fornitura, ma anche documenti e orientamento ai servizi pubblici presenti sul territorio.

CONTRASTO ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA

foto dei progetti nino e nina
“Nino torna a scuola” e “Nina torna a scuola”, progetti Zai Saman e FOCUS – Casa dei diritti Sociali

L’istruzione è un diritto garantito a ogni bambino dalla  Dichiarazione dei diritti del fanciullo, tuttavia molto spesso per i bambini di etnia rom si tratta di un diritto negato, in particolare per coloro che risiedono nei campi. “Nino torna a scuola” è uno dei progetti di Servizio Civile di “FOCUS – Casa dei Diritti Sociali” che trova una duplice declinazione nelle nostre attività.

Da un lato, il progetto Nina torna a scuola, dedicato specificamente al contrasto alla dispersione scolastica e all’inserimento dei bambini rom del campo Al Karama di Borgo Bainsizza (Latina): lo scopo e quello di favorire il processo di scolarizzazione dei bambini attraverso attività di supporto alla didattica e ludico-educative che coinvolgano tutti gli studenti, superando le barriere.

Dall’altro, il progetto di educazione alla mondialità, Kun dance (“abbattere le frontiere” in lingua bambara) rivolto agli studenti di istituti comprensivi di età compresa fra i 6 e i 12 anni. L’attività è dedicata alla scoperta del mondo nelle sue varietà e differenze, imparando ad apprezzarle come punti di forza e riflessione senza averne paura.

COMUNITÀ ALLOGGIO

Fra le nostre aree di intervento c’è anche quella degli anziani, attraverso una comunità alloggio: una equipe multidisciplinare composta da assistente sociale, coordinatore, educatori ed educatrici professionali predispongono interventi specifici per la terza età per tutto ciò che riguarda l’accoglienza della persona anziana e l’integrazione con la struttura di riferimento e il territorio circostante. L’equipe provvede alla costruzione di un PAI (piano assistenziale individualizzato) per ogni utente, in base ai suoi specifici bisogni, mediante collegamento con i servizi sociosanitari presenti sul territorio, e provvede all’organizzazione e al monitoraggio della terapia occupazionale, la quale permette di mantenere attiva la stimolazione cognitiva e psicomotoria della persona. Non mancano momenti ricreativi interni alla struttura (feste, cerimonie) ed esterni (piccole gite nei dintorni organizzate tenendo conto delle preferenze degli anziani).

 

Per maggiori informazioni sui singoli progetti, utilizza il menù di navigazione.

 

COME E PERCHÉ AIUTARCI

Puoi sostenere le nostre attività attraverso una piccola donazione mediante il nostro IBAN o attraverso il 5×1000.

Dacci una mano perché…

  •         l’attività di volontariato ha comunque dei costi vivi come il materiale necessario e la benzina/i mezzi pubblici per gli spostamenti
  •         vogliamo creare delle piccole opportunità di lavoro per i giovani al termine del loro ciclo di servizio civile
  •         a volte la possibilità di aiutare richiede uno sforzo davvero minimo: non ti chiediamo ore di lavoro, ma un contributo economico può fare la differenza!

Per informazioni: bottegasocialezaisaman@gmail.com